In quattro colori, Nokia 3310 avrà come l’originale una batteria prodigiosa, la suoneria che l’ha reso celebre e il classico Snake. E costerà 49 euro

Barcellona – Alla fine Nokia l’ha fatto davvero. Ha riportato in vita il suo oggetto più famoso, uno dei telefoni più amati (e venduti) della storia: Nokia 3310.

Se n’era parlato molto nelle scorse settimane, complici qualche indiscrezione e una sapiente operazione di teasing sui social media. Nokia porta il celebre gioco Snake su Messenger, dove è possibile tornare a giocare a una versione leggermente riveduta e corretta, ma soprattutto riporta Snake dentro il nuovo telefono, che sarà venduto a partire dalla seconda metà del 2017 a 49 euro.

Il Nokia 3310, lanciato dalla casa finlandese nel settembre 2000 ha venduto in 128 milioni di esemplari. Torna, come previsto, ed è più sottile, più robusto, più bello.

Durante la presentazione, in cui Nokia ha svelato i tre smartphone su cui punta nel 2017, non si hanno avuti molto dettagli circa questo modello, ma alcune cose le sappiamo: Nokia 3310 avrà come l’originale una batteria prodigiosa (fino a 22 ore in uso, fino a un mese in stad-by), sarà disponibile in quattro colori (rosso, giallo, blu e grigio) e avrà all’interno la suoneria che l’ha reso celebre e il classico Snake.

Nokia rilancia l’operazione nostalgia!

Nokia ha una storia lunga 150 anni ma guarda al futuro, con le reti 5G, la realtà virtuale e aumentata. Produce videocamere a 360 gradi e anche bilance elettroniche, smartwatch e dispositivi per il fitness: realizzati da Withings, avranno il marchio dell’azienda finlandese da quest’estate.

“L’amore per il marchio è immenso, la gente si fida di noi. Ma ora inizia una nuova era per Nokia”, dice il Ceo Arto Nummela, che parla del suo compito come di una “responsabilità immensa”. Poi parte la suoneria Nokia che tutti conoscono, cantata dal vivo da un coro di uomini e donne. “Torneremo ad essere uno dei nomi più importanti dell’industria mobile nel mondo”, spiega Nummela. E il nuovo capitolo comincia da un nuovo sistema operativo, un accordo con Foxconn, l’azienda che produce tra l’altro gli iPhone, e Hmd, la società finlandese che ora gestisce il marchio.

L’accento è su una tecnologia semplice da usare, dal volto umano, forse pure un po’ hipster: la presentazione in certi punti ricorda un po’ Apple, ma con un tono di informale cordialità rarissimo nel mondo degli smartphone. Tutti si chiamano per nome e si danno del tu.

Poi ci sono i fatti!

Tre smartphone Android che riprendono il filo del discorso dove si era interrotto tre anni fa, con l’acquisizione da parte di Microsoft. Quindi design essenziale, colori vivaci, materiali di qualità. E, finalmente, Android, quello della versione standard di Google, senza interfacce proprietarie. Tutta la gamma Nokia riceverà immediatamente gli aggiornamenti di sicurezza e del sistema operativo da Mountain View e potrà utilizzare Google Assistant.

Il Nokia 6 è il top, ma a prezzo contenuto: 229 euro per la versione normale, 299 per quella limitata in nero lucido. Arriva in tutto il mondo dopo il debutto in Cina, lo scorso dicembre, dove è stato venduto finora in oltre un milione di esemplari. “Il 74 per cento di chi lo ha acquistato – spiegano – non ha mai avuto un altro telefono Nokia. Il 5 ha un display da 5,2 pollici e corpo in alluminio in quattro colori, il 3 è il più piccolo (solo 5 pollici) e arriva in un mercato affollatissimo di concorrenti come Huawei, Samsung, Lenovo, Honor, Lg e tanti altri. Ma chissà che il tocco umano di Nokia non faccia la differenza.

Sapevi che oggi il cartellino si può timbrare con lo SMARTPHONE?

Con Geo Badge rilevi presenze ed attività senza l’utilizzo di supporti fisici.

Per te in #REGALO una licenza APP gratuita per sempre!

#PROVALA

Potrebbero Interessarti 

Inviaci email

Ci impegniamo a non divulgare a nessuno la tua e-mail, odiamo lo SPAM quanto te!